Taekwondo: argento per il canosino Ferdinando Pistillo

Taekwondo: argento per il canosino Ferdinando Pistillo

Sono quattro le medaglie conquistate dagli atleti della Bat in Slovenia

Tre medaglie individuali, di cui una del metallo più prezioso, ed una nelle competizioni a squadre. Sono saliti quattro volte sul podio, in buona sostanza, gli atleti della Bat impegnati di recente a Zreče, in Slovenia, in un prestigioso open internazionale di taekwondo Itf. Miglior ritorno all’attività agonistica oltre i confini nazionali, a distanza di due mesi dal favorevole precedente dei campionati mondiali di Andria, non poteva proprio esserci per i portacolori della sesta provincia, capaci di mettersi subito in evidenza nella prima uscita ufficiale della nuova stagione.

A salire sul gradino più alto del podio nella kermesse slovena è stato il barlettano Giuseppe Cafagna. Il portacolori della Federico II di Svevia, allenato dai maestri Giuseppe e Ruggiero Lanotte, ha conquistato la medaglia del metallo più prezioso nelle cinture nere III Dan. Molto bene si è comportato anche Ferdinando Pistillo. L’atleta canosino della Reasport Wellness, seguito dal maestro andriese Raffaele Ardito, ha vinto l’argento nelle cinture nere II Dan. Ottimo il bronzo ottenuto nelle cinture colorate blu dal trinitapolese Francesco Panzini, tesserato con il Coreanteam ed allenato dall’istruttore Cosimo Corea. Cafagna, Pistillo e Panzini, poi, si sono classificati terzi nel combattimento a squadre.

«Ci attende una stagione lunga – ha ammesso Ruggiero Lanotte, vice presidente dell’Eitf e presidente della Fitsport – intensa e ricca di appuntamenti prestigiosi, come gli europei di Inghilterra, in programma a Liverpool dal 24 al 30 aprile 2017, e i mondiali in Corea del Nord, che si svolgeranno a Pyongyang la prima settimana di settembre. Era molto importante per noi inaugurare questa nuova esperienza agonistica in maniera positiva e siamo molto contenti di esserci riusciti vincendo, con soli tre atleti in gara, ben quattro medaglie di spessore internazionale. È stato un buon test per i nostri ragazzi in un contesto molto qualificato. I complimenti vanno anche agli organizzatori di questo bellissimo open internazionale. Ci torneremo volentieri in Slovenia anche nel 2017».

Il prossimo appuntamento agonistico sarà l’Open di Bulgaria, in programma dal 19 al 20 dicembre a Plovdiv. Domenica 4 dicembre, infine, scatteranno con la prima fase a Velletri i campionati italiani di taekwondo Itf.