Share
Bilancio Regione Puglia, Ventola: «Nessuna visione strategica»

Bilancio Regione Puglia, Ventola: «Nessuna visione strategica»

Dichiarazione del consigliere regionale dei Conservatori e Riformisti

«Nessuna visione strategica della Regione, ma rincorsa delle emergenze, senza risolvere i veri problemi dei cittadini. Insomma, una brutta fotocopia del Bilancio dello scorso anno che aveva una sorta di giustificazione: la giunta si era insediata solo pochi mesi prima». E’ la reazione a caldo alla manovra di Bilancio della Regione Puglia, del Consigliere regionale canosino dei Conservatori e Riformisti, Francesco Ventola.

«Quest’anno invece non ci sono alibi – dice Ventola – abbiamo passato un anno a rincorrere le emergenze: penso alla Xylella per la quale è attesa una legge straordinaria, ma che dopo un anno e mezzo non ha più nulla di straordinario. Penso ai Consorzi di Bonifica, la cui ennesima riforma giunta in tutta fretta nelle commissioni si è e poi inspiegabilmente arenata. Penso a una riforma organica degli enti locali e le Province anche alla luce della vittoria del No al referendum. Ma penso alla farsa dell’istituzione del Consiglio Superiore della Sanità che avrebbe dovuto dare un giudizio preventivo su un Piano di Riordino Ospedaliero e che era già stato redatto. E allora mi chiedo in quale passaggio questo Bilancio è strategico per la Puglia? Continuiamo ad apprendere le notizie dai media, qualche indiscrezione qua e là …altro che strategicità, qui la strategia non è proprio di casa».

Lascia un Commento