Federico Maurizio d’Andrea nominato Presidente dell’Impresa Sangalli

Federico Maurizio d’Andrea nominato Presidente dell’Impresa Sangalli

Al lavoro dal 1 gennaio 2018: «Obiettivi? Controllo di gestione e internazionalizzazione»

Il Dottor Federico Maurizio d’Andrea è stato nominato dall’assemblea dei soci Presidente dell’Impresa Sangalli. Il nuovo Consiglio di Amministrazione dell’Impresa, che si insedierà il primo gennaio 2018, sarà compost dal dott. Federico Maurizio d’Andrea, Presidente del CdA, e dai Consiglieri, Dottor Sergio Biffi e Dottor Elio Gallarati. «Dopo l’imponente processo teso ad allineare l’Impresa alle best practice di mercato e alle linee guida di Confindustria – si legge in una nota formale della ditta – attraverso l’adozione e il costante aggiornamento del Modello ex D.Lgs. n. 231/01, l’Impresa Sangalli punta ora ad accelerare il processo di self cleaning con l’obiettivo di investire in Ricerca & Sviluppo per impianti e servizi sempre più sostenibili, consolidarsi sul territorio, entrare nei mercati esteri, rappresentare un benchmark per le aziende operanti nel settore».

«Sono molto soddisfatto di iniziare questa nuova sfida – dice il neo Presidente, Federico Maurizio d’Andrea – sfida che vivo come una stimolante opportunità professionale. Sono consapevole delle difficoltà che, con professionalità e pazienza, sono state affrontate dal precedente CdA, al quale va il ringraziamento di tutto il personale dell’azienda. Ora però è il momento di lasciarsi alle spalle il passato, non mancando tuttavia di affrontare, qualora necessario, senza remore o tentennamenti, tutti i problemi che dovessero ancora, per quanto inopinatamente, presentarsi. Il desiderio del nuovo CdA è quello di lavorare unicamente per la crescita, anche internazionale, della società, nel rigoroso rispetto delle regole e nella consapevolezza dell’eccellenza che la Sangalli è capace di esprimere attraverso il suo lavoro e i suoi lavoratori».