Due auto in fiamme nella notte a Canosa

Due auto in fiamme nella notte a Canosa

In azione la Polizia per trovare i responsabili

Paura nella notte a Canosa. Poco dopo la mezzanotte due auto, per cause ancora in via di accertamento, hanno preso fuoco provocando fiamme molto alte e una densa coltre di fumo. Sul posto immediato l’intervento dei Vigili del Fuoco che hanno provveduto a riportare tutto alla normalità. Fortunatamente non ci sono feriti. Le auto, infatti, erano parcheggiare e senza nessuno a bordo. I danni, ovviamente, riguardano solo le due auto colpite dall’incendio.

Il Sindaco di Canosa Roberto Morra, dopo un colloquio telefonico col Dirigente del Commissariato di P. S., dott. Fiantanese, ha comunicato che «l’incendio di questa notte è stato causato, molto probabilmente, dalle sterpaglie che hanno preso fuoco, per ragioni non ancora del tutto chiarite, e che il propagarsi delle fiamme ha coinvolto le auto parcheggiate in quell’area. Inoltre il Dirigente del Commissariato di Canosa mi ha comunicato che gli autori degli incendi di autovetture avvenuti nelle scorse settimane sono stati identificati grazie all’ausilio del nostro sistema di videosorveglianza che copre la città.

Voglio sottolineare che negli scorsi mesi abbiamo provveduto alla revisione di tutto l’impianto ripristinando il funzionamento delle telecamere non funzionanti in modo da poter assicurare una copertura pressoché completa della città. Oggi grazie alla videosorveglianza sono stati individuati anche gli autori del furto di alcune autovetture avvenuto nei giorni scorsi. E’ questo un segnale importante che evidenzia come la collaborazione tra il Corpo di Polizia Locale e gli uomini del Commissariato di P. S. di Canosa nella gestione dell’impianto di videosorveglianza stia dando i risultati sperati. Mi auguro che questo sia un deterrente affinché simili episodi diventino sempre più isolati permettendo ai nostri concittadini di poter percepire una maggior sicurezza».