Lavoro, il Sindaco Morra invita ad aderire alla Centrale Unica di Committenza

Lavoro, il Sindaco Morra invita ad aderire alla Centrale Unica di Committenza

«Opportunità di lavoro per le nostre imprese e per i nostri professionisti»

«Opportunità di lavoro per le nostre imprese e per i nostri professionisti. Da qualche mese il Comune di Canosa ha aderito alla Centrale Unica di Committenza del Tavoliere costituita tra i comuni di Cerignola, Stornarella, Orta Nova, Zapponeta». Interviene così, in una nota sui social, il Sindaco di Canosa di Puglia Roberto Morra.

«La legge – continua – prevede che i Comuni non capoluogo di provincia debbano ricorrere ad una centrale di committenza per l’acquisto di beni e servizi e che a tal fine possano far ricorso a centrali di committenza attraverso forme di associazione o raggruppamento fra enti. La CUC si occupa dell’aggiudicazione di contratti pubblici per la realizzazione di lavori, la prestazione di servizi e l’acquisizione di forniture relative ai comuni aderenti. L’invito quindi che rivolgo è di verificare il possesso dei requisiti e procedere all’iscrizione presso l’albo fornitori della Centrale Unica di Committenza».

Ecco il link.