Elezioni Provinciali nella Bat, Morra: «Il M5S non presenterà alcuna lista»

Elezioni Provinciali nella Bat, Morra: «Il M5S non presenterà alcuna lista»

La nota del Sindaco di Canosa: «Ente inutile, aggravato dalla legge Del Rio»

Il 31 ottobre p.v. si svolgeranno le elezioni di secondo livello per il rinnovo del consiglio provinciale della BAT. La consultazione sarà aperta ai sindaci e ai componenti dei consigli comunali delle dieci città del territorio (Bisceglie, Barletta, Andria, Trani, Canosa, Trinitapoli, San Ferdinando, Margherita di Savoia, Minervino Murge, Spinazzola), secondo quanto previsto dalla legge Del Rio.

«In merito ad alcune indiscrezioni circolate in questi giorni sulle prossime elezioni per il rinnovo del consiglio provinciale della BAT – afferma il sindaco di Canosa, Roberto Morra – ci tengo a sottolineare che coerentemente con le posizioni assunte il M5S non presenterà liste per l’elezione di suoi componenti all’interno del Consiglio Provinciale, né mi candiderò Presidente. Il Movimento ha sempre ritenuto che le Province siano degli Enti inutili, inutilità ulteriormente aggravata dalla riforma Del Rio. Nei fatti la legge Del Rio ha soppresso la modalità di elezione degli amministratori e ne ha tagliato i fondi riducendo pertanto la possibilità che questi Enti possano far fronte, ad esempio alla manutenzione delle strade e delle scuole. Auspico – conclude il sindaco Morra – che il Governo del Cambiamento abroghi le province mettendo fine ad un’agonia che ormai dura da diversi anni».