In uscita il nuovo numero del periodico diocesano “Insieme”

In uscita il nuovo numero del periodico diocesano “Insieme”

Tanti gli approfondimenti, tra Sinodo, vaccini e bullismo

E’ già disponibile nelle parrocchie e librerie di Andria, Canosa e Minervino Murge il nuovo numero del periodico diocesano “Insieme”.

In copertina ritroviamo uno stralcio del documento finale del Sinodo dei giovani conclusosi lo scorso 28 ottobre. Il documento, rifacendosi all’episodio di Gesù che cammina con i discepoli di Emmaus, esprime la volontà della Chiesa Universale di camminare con i giovani. Ed il Vescovo della nostra diocesi, Mons. Luigi Mansi, collocandosi sulla stessa linea, nell’intervista rilasciata per il giornale ad un giovane, afferma che «come chiesa locale abbiamo il dovere di essere più attenti ai giovani e ai loro linguaggi, più accoglienti, più pazienti con le loro fragilità, saperle accompagnare non con un approccio giudicante». Da qui anche la scelta di convocare la comunità diocesana per vivere il Convegno Ecclesiale sul tema: “Chiesa e giovani”. Si tratta dell’appuntamento più importante dell’anno pastorale. Si terrà il 19 e il 20 novembre presso l’I.I.S.S. “Colasanto”, «un luogo – scrive il Vescovo nella lettera indirizzata alla Chiesa che è in Andria – che indica bene il desiderio di renderci presenti nei luoghi in cui i giovani vivono la loro quotidianità per ascoltarli e accompagnarli».

Il mese di novembre inizia con la solennità di tutti i Santi e il giornale offre utili contributi sul tema della santità. Vi è, inoltre, la presentazione dei percorsi formativi per i catechisti promossi dall’ufficio catechistico, dell’itinerario spirituale con i separati – divorziati che non escludono la fedeltà, promosso dall’ufficio di pastorale della famiglia e dell’Anno di Volontariato Sociale promosso per i giovani dalla Caritas Diocesana.

La scheda centrale, interamente a colori, è dedicata all’approfondimento del secondo capitolo dell’Esortazione Apostolica sull’amore nella famiglia “Amoris Laetitia” con la proposta di testimonianze, film, canzoni e libri.

L’obbligo delle vaccinazioni, la corretta informazione e il bullismo sono solo alcuni temi di attualità che questo numero del giornale esamina.

La rubrica “Alla scuola dei giovani santi” presenta Chiara Luce Badano morta a 19 anni e proclamata beata il 25 settembre 2010. Così diceva di lei Benedetto XVI in un discorso rivolto ai giovani a Palermo “Vi invito a conoscerla: la sua vita è stata breve, ma è un messaggio stupendo. Diciannove anni pieni di vita, di amore e di fede”.

Il giornale sarà on line nel sito della diocesi a partire da mercoledì 7 novembre. Alcune copie del periodico sono disponibili presso la Curia Vescovile.