«Ieri si sono svolte le operazioni di voto per l’elezione dei componenti del Parlamento Europeo.Non nascondo la soddisfazione per il risultato ottenuto dal Movimento 5 Stelle sia a livello cittadino che a livello provinciale e regionale. Il Movimento si attesta prima forza politica. Non sono un politico nel senso tecnico del termine e come tale non mi appassionano le “analisi” che puntualmente ne discendono nelle ore immediatamente successive alla chiusura dei seggi». Interviene così, in una nota, il Sindaco di Canosa di Puglia Roberto Morra.

«A differenza di molti non mi stupisce l’ottimo risultato della Lega a Canosa e allo stesso tempo non mi spaventa per due ordini di ragioni. La prima. Ho sempre sostenuto che l’ascesa di una nuova formazione politica sia sempre un bene per una comunità come la nostra. I cittadini canosini, come sempre, sono molto più lungimiranti dei politici locali i quali quando credono di poter decidere le sorti della città vengono puntualmente smentiti dal voto popolare. A Canosa decidono i canosini nel bene e nel male! Per chi come me ritiene che l’esperienza “politica” debba essere una parentesi del proprio percorso di vita, l’ingresso nel panorama cittadino di nuove forze politiche è motivo di soddisfazione.

La seconda. Credo che la Lega abbia ottenuto ottimi risultati perché gran parte degli elettori di centro destra si sentano orfani di una classe politica che li rappresenti, perché poco inclini al rinnovo della classe dirigente. Ma cosa accadrà quando gli elettori si accorgeranno che i rappresentanti della Lega sono gli stessi a cui la gente ha mostrato una certa ritrosia nelle preferenze? Vederemo. Sono fiducioso che i neo eletti, qualunque sia lo schieramento, sentano il peso del proprio ruolo e portino in Europa le istanze dei propri territori. Per quel che mi riguarda non mi resta che augurare agli eletti un buon lavoro!».