Una vera e propria tragedia questa notte a Canosa di Puglia. Un terribile incidente stradale in via Lavello, le cui cause sono al vaglio dei Carabinieri, ha coinvolto una vettura sulla quale viaggiava Giuseppe Caliendo, giovane 26enne che ha perso la vita nell’impatto contro un muro nonostante il tempestivo arrivo dei soccorsi del 118 ed il tentativo di rianimazione. Sul posto oltre ai sanitari ed ai Carabinieri anche agenti della Vegapol.

Una storia ancor più drammatica se si considera che circa 15 anni fa a poca distanza ha perso la vita anche il fratello di Giuseppe Caliendo in un altro terribile incidente stradale.