«È stata resa nota la graduatoria dei beneficiari selezionati nell’ambito dell’avviso pubblico per il finanziamento di interventi finalizzati a potenziare il patrimonio impiantistico sportivo di soggetti pubblici. Premiati nella BAT i comuni di Spinazzola, Minervino Murge e Canosa di Puglia pronti ad usufruire di un finanziamento di 100mila euro ciascuno». Ad annunciarlo è il consigliere regionale e presidente della commissione “Affari Generali” Filippo Caracciolo

«Ad un mese dalla graduatoria per i privati – spiega Caracciolo – la pubblicazione di quella relativa ai soggetti pubblici rappresenta il compimento del bando “Sport X Tutti” promosso dalla Regione Puglia con un investimento di 21 milioni destinato al potenziamento dell’impiantistica sportiva ed allo sviluppo di progetti che promuovano integrazione di base, stili di vita salutari, parità di accesso alla pratica sportiva e turismo sportivo».

«Come nel caso dei privati anche i soggetti pubblici della BAT hanno raccolto l’invito della Regione a cogliere un’opportunità unica per il la promozione dello sport sul territorio. Ai comuni di Spinazzola, Minervino Murge e Canosa di Puglia va dunque un plauso per esser riusciti a rispondere ai requisiti utili per vedere finanziato il proprio progetto. Resta escluso il progetto del comune di Trani, inserito tra quelli ammissibili ma non finanziabili per esaurimento fondi. Il comune di Barletta non ha invece presentato alcuna proposta».