Milano, Stazione Garibaldi FS. Nel pieno della zona rossa, ad un anno dagli eventi che
hanno cambiato radicalmente le vite di tutti, è apparsa un’opera di street art all’interno della galleria dei passanti ferroviari.

C’è anche un po’ di Puglia nel progetto dal titolo “Un_Lookdown” con lo street artist canosino Piskv e Roberto Losurdo, producer di Nubifilm Studio, casa di produzione video milanese. Un murales in realtà aumentata che gli osservatori possono inquadrare con il proprio cellulare ed attraverso un QR code il senso dell’opera prende vita e si espande in un
cortometraggio, realizzato da Nubifilm Studio (visibile al seguente link
https://vimeo.com/518109761/8160a76495).

Attraverso lo “sguardo” di quattro protagonisti, si raccontano le emozioni che ciascuno ha provato durante il lockdown, in cui i pensieri oscillavano tra il realismo degli incubi e il
sogno dei ricordi di una libertà che ci sembra sempre più distante. Un messaggio di resilienza per l’arte che non si ferma, un invito a non guardare più in basso
ma guardare avanti, al futuro che ci aspetta, ai sogni che dovremo riconquistare.

Il progetto è realizzato per la mostra collettiva in festa in una delle 18 vetrine di co atto, una delle realtà di Artepassante e sarà visibile per i prossimi due mesi.