Home Sport Canosa Calcio, alla ricerca della vittoria perduta: impegno casalingo contro il San...

Canosa Calcio, alla ricerca della vittoria perduta: impegno casalingo contro il San Severo

Rossoblù decisi ad invertire la rotta al cospetto della terza forza del campionato

“Nel mezzo del cammin di nostra vita mi ritrovai per una selva oscura, che la diritta via era smarrita” recitava Dante Alighieri nel canto I dell’Inferno della Divina Commedia. Come il sommo poeta, il Canosa Calcio si ritrova disorientata ma non nei meandri oscuri di una selva ma nella zona retrocessione del campionato di Eccellenza. Compattarsi, in momenti così delicati diventa fondamentale: mister Gino Zinfollino è riuscito nell’intento di portare nuove idee, entusiasmo e concentrazione ma, ad oggi, i risultati ancora latitano. L’incontro casalingo fra le mura amiche del “San Sabino” contro la terza forza del campionato quale il San Severo diventa così l’occasione ideale per invertire la rotta ed iniziare a macinare punti.

La compagine foggiana, abituata da anni a calcare i campi di questo campionato, è reduce da quattro risultati utili consecutivi che le hanno permesso di portarsi in terza posizione con 16 punti all’attivo, a meno due dal Corato secondo con due lunghezze di vantaggio. La vittoria casalinga ottenuta nel fortino casalingo del “Ricciardelli” per 3-0 sulla Vigor Trani ha rinforzato le ambizioni di vertice dei sanseveresi che vogliono continuare a stupire tutto e tutti. Cinque vittorie, un pareggio ed una sola sconfitta maturata al cospetto della capolista Barletta descrivono una squadra con il secondo miglior attacco del girone A a fronte della quarta miglior difesa. Osservato speciale fra i giallogranata l’attuale capocannoniere del campionato Ezequel Miranda con sette centri in altrettante partite disputate, seguito dal classe 94′ Rodolfo De Vivo con tre marcature. Insomma, un ulteriore banco di prova per il sodalizio del presidente Tedeschi ancora attivo in sede di mercato allo scopo di puntellare ulteriormente la rosa. Il programma dell’8a giornata del massimo campionato regionale vedrà la capolista Barletta far visita all’Atletico Vieste, Corato e Trinitapoli ospitare rispettivamente Orta Nova e Manfredonia e il San Marco esser di scena sul campo dell’Unione Calcio Bisceglie. Chiudono il quadro Borgorosso Molfetta-Città di Mola e Real Siti-Vigor Trani.

Exit mobile version