Home Politica Comunali 2022 a Canosa, il punto sui 4 candidati nella corsa a...

Comunali 2022 a Canosa, il punto sui 4 candidati nella corsa a Sindaco

M5S e PD con l'uscente Morra, il centrodestra si spacca

Per un centrosinistra che prova a ricompattarsi, con l’adesione programmatica del PD al progetto del candidato sindaco del Movimento 5 Stelle, Roberto Morra, c’è un centrodestra che quasi certamente si presenterà diviso alle prossime elezioni comunali di Canosa di Puglia. A correre per la carica di primo cittadino ci sarà, infatti, anche Michele Schirone, indicato da “Forza Italia”, “Forza Canosa” e “Canosa prima di tutto”. Libero professionista, imprenditore, presidente di Federottica Bari e Bat, nonché consigliere nazionale della stessa associazione, Michele Schirone è stato in passato anche presidente della Pro Loco e del Rotary Club di Canosa. “La figura ideale – dicono le forze politiche a suo sostegno – per riassumere tutte le capacità che devono essere proprie di un candidato sindaco”. Non un progetto chiuso, spiegano i referenti della coalizione, ma aperto alle forze politiche e civiche del territorio interessate a comporre un quadro politico stabile e duraturo teso a risolvere le criticità che affliggono la città di Canosa. Salgono così a tre i candidati alla carica di sindaco in vista delle elezioni che si terranno presumibilmente tra i mesi di maggio e giugno. Hanno ufficializzato da tempo la loro discesa in campo sia il sindaco uscente Roberto Morra, che nelle scorse ore ha incassato la disponibilità del Pd a convergere sulla sua candidatura, che Giuseppe Tomaselli, alla guida di una coalizione composta da “Con Emiliano”, “Movimento Schittulli” e altri 4 soggetti civici. Il quadro dei partecipanti alle prossime amministrative si completerà nelle prossime ore con la proposta di Fratelli d’Italia e del consigliere regionale Francesco Ventola. Il nome sponsorizzato dal partito di Giorgia Meloni è quello del farmacista Vito Malcangio. L’ufficializzazione della sua candidatura dovrebbe avvenire entro la fine della settimana.

Exit mobile version