Il Comitato “Premio Diomede” d’intesa con il Comune di Canosa di Puglia, organizza la XXIII edizione del “Premio Diomede”. Con esso si vuole dare lustro e risonanza ai personaggi di origine pugliese per nascita, discendenza entro il 2° grado di parentela in linea diretta che si sono distinti per la loro opera meritoria in campo culturale, artistico, economico, scientifico, sportivo e sociale. Altresì si vuole premiare il personaggio pugliese che ha prodotto, con la sua opera, una ricaduta positiva sulla conoscenza e valorizzazione del territorio. Il Premio Diomede si articola in cinque sezioni:

1. Premio Canusium al personaggio vivente, originario o da sempre residente a Canosa;

2.  Premio Aufidus al personaggio vivente di origine pugliese;

3. Premio alla Memoria, al personaggio non più in vita, canosino o di origine pugliese;

4. Premio Speciale, attribuito dal Comitato, a suo insindacabile giudizio al personaggio che si è distinto per la sua opera meritoria;

5. Speciale Giovani, riconoscimento attribuito dal Comitato a giovani promesse che si sono distinte in vari ambiti.

Il personaggio di cui ai punti 1,2 e 3 viene individuato attraverso segnalazioni fatte da enti pubblici o privati che non hanno finalità lucrative (associazioni, fondazioni, comitati, scuole, università, enti territoriali, parrocchie, altri). Anche il singolo cittadino può esprimere proprie segnalazioni, allegando gli estremi di un documento di riconoscimento e si potrà esprimere con apposita domanda di partecipazione solo una segnalazione per sezione. La domanda dovrà pervenire entro il 14 maggio 2022, in busta chiusa all’attenzione del presidente del comitato del Premio Diomede Angela Valentino in via Arnaldo da Brescia nr.11  o tramite posta elettronica all’indirizzo e-mail: [email protected] o [email protected]

La stessa, dovrà essere accompagnata dai dati identificativi del segnalatore, breve presentazione del personaggio da candidare, suo curriculum vitae e recapito senza dimenticare l’impegno del segnalatore a collaborare col comitato organizzatore per i contatti da intraprendere con il candidato in caso di sua premiazione. Le domande prive della suddetta documentazione non verranno prese in considerazione. Tutta la documentazione inviata non sarà restituita e rimarrà agli atti del comitato organizzatore. Il modello di domanda e la copia del regolamento potranno essere visionati e scaricati direttamente dal sito internet www.premiodiomede.it. Per ulteriori informazioni è attiva l’utenza telefonica n. 339.6068416 negli orari ufficio dal lunedì al venerdì.

Negli ultimi 10 anni hanno ricevuto, tra gli altri, il Premio Diomede :il generale Tommaso Petroni (2021),il dottor Sabino Luzzi (2020), il dottor Sergio Fontana (2019), Monsignor Pasquale Iacobone (2018), il generale Vito Augelli (2017), l’imprenditore Nunzio Margiotta (2016), l’ingegnere Serafino Vassalli(2015), il poeta Sante Valentino (2014),  la campionessa Stefania Sansonna (2013) e il generale Pasquale Lavacca (2012).