Si terrà domenica 15 maggio l’iniziativa “Giornata di turismo esperienziale” promossa dall’Archeoclub Ponte Romano in collaborazione con l’associazione “ChiAma Canosa”. Da sempre a servizio della città e di quelle che sono le maggiori potenzialità da sfruttare in ottica promozione del territorio, il connubio creatosi da qualche anno a questa parte continua a produrre ottimi risultati, vedi il coinvolgimento di sempre più giovani che passo dopo passo puntano così a riscoprire i fasti del passato della propria città.

Nello specifico, il programma di giornata troverà svolgimento a partire dalle ore 10,00 con la visita al Museo Archeologico di Canosa e alla Domus Romana per poi proseguire, alle ore 12,00, con una passeggiata alle cave di argilla di via Murgetta che vedrà, fra le altre cose, la stessa estrazione di argilla da parte dei partecipanti. Alle ore 13,00 avrà luogo invece la visita alle antiche fornaci del sito archeologico di “Pietra Caduta” mentre mezz’ora più tardi lo spazio sarà dedicato all’enogastronomia e la pranzo presso la masseria Leone.

Nel primo pomeriggio sarà invece la volta della manipolazione dell’argilla e quindi della modellazione di forme antiche del tornio e della colombina. La giornata si concluderà con musica e balli di gruppo. Storia, cultura, archeologica, riscoperta del proprio passato e consapevolezza dell’enorme patrimonio a disposizione si fonderanno in un unicum che ruoterà intorno ad un unico centro di gravità permanente quale la promozione delle ricchezze di Canosa di Puglia. Per maggiori informazioni qui di seguito i contatti telefonici a cui rivolgersi: 3397005770 /3393476541.