Home Attualità Cena di gala e raccolta fondi per il reparto di Radioterpia del...

Cena di gala e raccolta fondi per il reparto di Radioterpia del “Dimiccoli”

L'iniziativa targata LILT e Divine del Sud

Continua l’impegno della LILT per la ricerca e soprattutto il sostegno ai malati oncologici. Con il prezioso contributo dell’associazione “Divine del Sud” sabato scorso è stata organizzata una cena di gala di Natale, presso Lo Smeraldo di Canosa di Puglia, con l’obiettivo di raccogliere fondi in favore del reparto di radioterapia dell’ospedale “Dimiccoli” di Barletta. Il progetto si chiama “Umanizzazione degli spazi di cura” e porterà arte e musicoterapia nel reparto. Un modo creativo per accompagnare il percorso dei pazienti durante le cure. Intanto l’emergenza cancro resta attuale, a dirlo sono i dati diffusi dal Ministero della Salute e presentati dal presidente nazionale della LILT, il prof. Francesco Schittulli.

Secondo il prof. Schittulli le istituzioni dovrebbero prestare maggiore attenzione sul tema. Ad oggi resta un problema la questione liste di attesa, nemico numero uno per la prevenzione.

Di questo e molto altro si è parlato durante la cena di gala, alla presenza di diverse figure istituzionali. La donazione all’ospedale “Dimiccoli” è stato ben accolta, l’umanizzazione delle cure è stato sin da subito l’obiettivo del reparto di radioterapia.

Per “Divine del Sud” un impegno per il sociale che prosegue. Alla serata ha preso parte anche un testimonial storico della LILT, Mingo De Pasquale.

Il servizio.

Exit mobile version