Home Cronaca Scoperta a Canosa centrale abusiva di trasmissione Sky. A rischio migliaia di...

Scoperta a Canosa centrale abusiva di trasmissione Sky. A rischio migliaia di utenti

Sono questi gli esiti delle attività condotte dalla Guardia di Finanza di Barletta

Un’attività di contrasto alla pirateria televisiva sempre più intensa quella della Guardia di Finanza di Barletta che a seguito di una corposa attività investigativa, ha scoperto a Canosa una centrale di trasmissione abusiva dei canali della piattaforma Sky.

Nello specifico, ad essere individuato è stato un locale all’interno del quale vi erano installati 5 computer ad alte prestazioni, 33 decoder e 12 encoder. Il tutto era finalizzato alla trasmissione illecita dei contenuti della pay tv nei confronti di migliaia di utenti, ora in fase di identificazione.

Il gestore della centrale abusiva è stato denunciato per la violazione della normativa sul diritto d’autore, ulteriormente inasprita dalla Legge 93/2023 sia per chi trasmette illegalmente contenuti protetti da copyright, sia per chi sfrutta i contenuti illecitamente trasmessi.

Exit mobile version