Home Sport Canosa Calcio, “The show must go on”: i rossoblù sfidano il Bisceglie...

Canosa Calcio, “The show must go on”: i rossoblù sfidano il Bisceglie di Pignataro

Al “Ventura” di Bisceglie, andrà in scena uno scontro che vedrà opposti i due migliori attacchi del campionato

Se dovessimo provare ad immaginare, da qui alla fine del campionato, che la regular season dovesse decidersi nell’ultimo turno, beh lo spettacolo sarebbe di altissimo livello. Infatti, nella 13^ giornata del campionato di Eccellenza, se i rossoblù, virtualmente in testa alla classifica senza penalizzazione, affronteranno da una parte il Bisceglie di mister Di Meo terzo in graduatoria, dall’altra degno di nota è anche un altro big match, quello fra Real Siti, quarto, e Molfetta, ad oggi seconda forza del campionato a meno uno dalla capolista Unione Calcio Bisceglie. I ragazzi di mister Gino Zinfollino, dopo il pareggio interno contro proprio il Real Siti, al termine di un incontro in cui avrebbero ampiamente meritato il bottino pieno, vanno nuovamente a caccia dei tre punti al cospetto di uno degli avversari più in forma del girone A di Eccellenza che vanta nel proprio organico giocatori come Pignataro, attaccante che non ha bisogno di presentazioni, Konè, ex di giornata, e il neo acquisto Di Rito, vecchia conoscenza del calcio pugliese che di quest’ultimo è stato uno dei protagonisti più affermati.

Capitan Montrone, al rientro dopo la squalifica, ne avrà di pratiche da sbrogliare ed è forse proprio qui che si deciderà l’incontro, su quanto cioè la retroguardia rossoblù riuscirà a neutralizzare le frecce a disposizione nell’arco di mister Di Meo. I nerazzurri, reduci da sei vittorie nelle ultime sette gare di regular season, sono incappati in un solo k.o, quello inaspettato in casa del San Marco, per poi subito riprendersi con l’affermazione casalinga sul Molfetta complice anche la prodezza del solito Pignataro, ad oggi capocannoniere del raggruppamento con 14 centri, seguito da Bonicelli a 8 e Konè a 2. Al “Ventura” di Bisceglie, andrà in scena uno scontro che vedrà opposti i due migliori attacchi del campionato ma anche due delle difese meno battute con i biscegliesi sconfitti fra le mura amiche solo in un’occasione, contro il Mola per 0-2. I rossoblù invece, reduci da sei risultati utili consecutivi, andranno a caccia di conferme con l’intento di tenersi a contatto il più possibile con le compagini che la precedono in attesa di affrontare poi gli ultimi due impegni dell’anno contro Borgorosso Molfetta prima in esterna e Spinazzola al “San Sabino”. “The show must go on” cantavano i Queen nel 1991: Canosa Calcio, adesso tocca a te!

Exit mobile version