Home Attualità Cittadini volenterosi ripuliscono dalla spazzatura l’area antistante i ruderi del “Castello” di...

Cittadini volenterosi ripuliscono dalla spazzatura l’area antistante i ruderi del “Castello” di Canosa

Iniziativa promossa dal Comitato di Quartiere "Castello-San Francesco"

Sono sempre di più le iniziative che i residenti del Borgo Antico di Canosa stanno adottando al fine di rendere più vivibile l’intera area. Questo, grazie all’impegno del Comitato di Quartiere “Castello- San Francesco” da poco formatosi che si è posto come intento quello di far tornare ad essere la zona più antica della città uno dei suoi punti di maggiore riferimento. La strada è ancora lunga, il cammino è appena iniziato, ma come esordio non c’è male tant’è che fra la 1^ Sagra di Santa Lucia da appena ufficializzata e quanto avvenuto nel pomeriggio ieri, le aspettative iniziano ad essere passo dopo passo sempre più alte.

Relativamente alla giornata di ieri infatti, alcuni cittadini volenterosi, fra cui anche extracomunitari, hanno provveduto alla pulizia dell’area antistante i resti del “Castello” di Canosa per quello che è da tempo uno dei punti di maggiore abbandono dei rifiuti. Muniti di tanta forza di volontà come anche piacere di restituire ai residenti una zona più pulita, nell’arco di tre ore e mezza è stato possibile restituire decorosità all’intera piazza prima ripulendola dai rifiuti, poi tappando alcune buche ed infine riverniciando il piccolo muretto su cui si innalza la recinzione che contiene gli antichi ruderi del “Castello”. E non è finita qui: i lavori proseguiranno, con tante sorprese pronte ad essere rese note.

Exit mobile version