E’ un Canosa Calcio sprecone quello che nella 22^ giornata del campionato di Eccellenza impatta per 0-0 a Mola. Dopo il k.o contro il Polimnia, gli ofantini erano chiamati a dare risposte sotto più punti di vista: queste sono arrivate solo parzialmente, perchè per quanto buona sia stata la mole di gioco sviluppata, la concretizzazione non è stata delle migliori. Le tante occasioni create e sprecate fra primo e secondo tempo, pesano sul risultato finale con il portiere dei rossoblù Capossele mai severamente impegnato.

Dopo l’1-1 di Corato, match praticamente fotocopia, i ragazzi di mister Zinfollino tornano a faticare nella concretizzazione. Ben quattro le azioni nitide create con, nello specifico, Ibra Bayo e Turitto che fra primo e secondo tempo, a tu per tu con l’estremo ospite, si sono persi sul più bello. Così, nel giro due partite, con un solo tiro subito nello specchio della porta, i canosini hanno raccolto un solo punto, troppo poco in virtù di quanto visto. In una graduatoria che vede il Bisceglie ormai involato verso la vittoria del girone A, ad oggi i play-off non si disputerebbero causa gap fra i biscegliesi ed il Molfetta. Per il Canosa, ora quinto in classifica, domenica prossima al “San Sabino” arriveranno proprio i biancorossi. Con i play-off ormai lontani, occorre evitare gli spareggi salvezza: un obiettivo, questo, ampiamente alla portata.