Detiene illegalmente un’arma modificata e munizioni: arrestato 45enne

Detiene illegalmente un’arma modificata e munizioni: arrestato 45enne

Rinventimento della Polizia di Stato all’interno della cappa della cucina

Nella giornata di ieri a Canosa di Puglia la Polizia di Stato ha arrestato in flagranza di reato F.C., canosino, pregiudicato 45enne, per detenzione di arma clandestina e relativo munizionamento.

A seguito di una perquisizione in casa dell’uomo gli operatori di polizia hanno trovato un’arma modificata, ovvero il risultato di una replica rielaborata per sparare a fuoco, e il relativo munizionamento; l’arma presentava anche una specifica modica tale da consentire l’alloggiamento del silenziatore.

Nonostante la pistola fosse stata ben occultata dietro la griglia di aspirazione della cappa della cucina, i poliziotti del locale Commissariato di P.S. sono riusciti a individuarla e quindi a sequestrarla. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Trani. Gli accertamenti balistici della Polizia Scientifica consentiranno di verificare se l’arma è stata utilizzata in precedenti contesti criminosi.