La Scuola “M. Carella” e Palazzo Casieri candidate a finanziamento

La Scuola “M. Carella” e Palazzo Casieri candidate a finanziamento

La Giunta Comunale ha approvato i progetti per la partecipazione a due bandi

La Giunta Comunale ha approvato i progetti necessari alla partecipazione a due bandi di finanziamento per la manutenzione straordinaria di edifici pubblici. Il primo progetto riguarda l’adeguamento alla normativa antincendio della scuola dell’infanzia e primaria “Mauro Carella”. L’importo stimato dei lavori è di 470mila euro di cui € 418.300 a valere sull’avviso e € 51.700 di cofinanziamento messo in campo dall’amministrazione comunale e reperiti dal bilancio proprio dell’ente.

Il secondo progetto e riguarda i lavori di ripristino del sistema delle coperture e delle volte di Palazzo Casieri, immobile di grande valenza storica e culturale per i rivestimenti dipinti nel 1903 dall’artista G.Paloscia che ne caratterizzano la struttura e anche per la sua particolare collocazione all’interno del sistema dei beni culturali della città.

Il progetto candidato prevede lavori per 230 mila euro interamente a valere sull’avviso regionale. Questo progetto, se finanziato, permetterà di far rivivere Palazzo Casieri e integrarlo nel complesso percorso di valorizzazione posto in essere dall’Amministrazione Comunale di Canosa.

«Continuiamo con l’opera di risanamento degli edifici pubblici attraverso la candidatura a bandi regionali e statali coerenti con le linee programmatiche di governo della città. Ad oggi, i progetti presentati da questa Amministrazione sono stati finanziati per un totale di 3,5 milioni di euro, siamo in attesa che vengano completate le procedure per altri bandi cui ci siamo candidati per un valore di oltre 10 milioni di euro. Tre milioni e cinquecentomila, già finanziati destinati ad opere pubbliche per la nostra città», ha detto in una nota il Sindaco di Canosa di Puglia, Roberto Morra.