Provincia BAT e Società Italiana Disability Manager: firmato un protocollo d’intesa

Provincia BAT e Società Italiana Disability Manager: firmato un protocollo d’intesa

Primo ente in Puglia: la firma per tutelare meglio le persone con disabilità

In data 26 novembre 2019, presso la sede della Provincia ubicata ad Andria in Piazza San Pio X n. 9, il Presidente della Provincia BAT, avv. Bernaldo Lodispoto, ha sottoscritto un protocollo con la S.I.Di.MA (Società Italiana Disability Manager) finalizzato ad avviare iniziative di collaborazione tese alla tutela delle Persone con Disabilità e favorire l’Accessibilità Universale, la Mobilità e l’accesso alla Cultura e all’Informazione. A darne notizia è il Presidente della SI.Di.MA, arch. Rodolfo Dalla Mora, che ringrazia l’Amministrazione Provinciale per aver scelto di dare il via ad un meccanismo virtuoso e ad una partnership che avrà sicuramente una ricaduta positiva non solo per le comunità del territorio ma per tutta la Regione Puglia.

«Si tratta di impegni importanti – ha aggiunto il Vicepresidente di SI.Di.MA, dott. Nicola Marzano-che pongono le basi per una collaborazione programmatica sulle tematiche della disabilità». Prezioso, per la stipula del protocollo, è stato l’apporto dell’avv. Carmela Anna Lisa Albrizio, responsabile del Servizio Legale di SI.Di.MA e Presidente dell’Associazione Tandem di Bisceglie che, aderendo a SI.DI.MA, si impegna a promuovere l’applicazione della Convenzione ONU sui diritti delle persone con Disabilità. L’importanza di questo Protocollo, colta dal Presidente Lodispoto, dopo quello siglato recentemente con ANCI, pone le basi per la condivisione unitaria tra le Amministrazioni comunali, Provinciali e Regionali, di un percorso omogeneo e strutturale per l’applicazione e l’organizzazione dei servizi e delle azioni oggetto del protocollo. La figura del Disability Manager a supporto delle Amministrazioni Comunali ed Enti locali è oramai una realtà in molte comunità Italiane.

Il Disability Management è una competenza che ha un particolare significato per coloro che lavorano all’interno delle Amministrazioni che sempre più devono saper affrontare e gestire i temi legati all’ aumento dei bisogni delle persone con disabilità nelle nostre città. Il dott. Nicola Marzano, a margine della sottoscizione del Protocollo ha dichiarato: «Auspico.la creazione di strumenti operativi nell’Amministrazione Provincilale di Barletta – Andria-Trani, quali un Osservatorio specifico che si occupi di monitorare, fare ricerca e promuovere azioni di empowerment sui molteplici aspetti della CONVENZIONE ONU e dei suoi Programmi attuativi, nonché l’attivazione di un gruppo di lavoro sui Fondi Strutturali che tenga conto del Regolamento UE 1303/2013 che promuove la parità di genere, previene le discriminazioni (disabilità, etnia, età, ecc), assicura l’accesso per le persone con disabilità in tutte le fasi della preparazione e dell’esecuzione dei programmi».

Il Presidente Lodispoto al riguardo conclude rimarcando la determinazione dell’Amministrazione, pur con le difficoltà ben note, a voler contribuire fattivamente alla promozione di attività tese ad individuare aree prioritarie verso cui indirizzare azioni e/o interventi per la tutela dei diritti delle persone con disabilità.