Numeri più alti di feriti rispetto al passato nella sesta provincia pugliese al termine dei festeggiamenti per il capodanno a causa delle esplosioni di petardi. Il più grave a Canosa di Puglia dove i botti sono costati la lesione di un occhio a un giovane di Canosa di Puglia, rimasto ferito dall’esplosione di un petardo.

Il ragazzo è stato soccorso da un’ambulanza del 118 e portato in ospedale in codice giallo, di media gravità. La dinamica dell’incidente è in corso di accertamento. Ad Andria, invece, due persone hanno subito lesioni alle mani.