Bomba ad un bar in via Balilla: ingenti i danni e tanta paura

È accaduto poco dopo la mezzanotte. Sul posto Carabinieri e Vegapol

Una violenta esplosione ieri sera poco dopo mezzanotte ha squarciato la tranquillità di Canosa. Un boato, nitidamente avvertito dalla popolazione, per una bomba scoppiata all’interno di un bar in via Balilla. Una forte deflagrazione che ha danneggiato l’attività commerciale avvolta anche dalle fiamme subito dopo lo scoppio. L’ordigno sarebbe stato posizionato all’interno di un bagno secondo una primissima ricostruzione degli inquirenti. Strada completamente bloccata fino al termine delle operazioni di Vigili del Fuoco e Carabinieri giunti rapidamente sul posto assieme ad agenti della Vegapol e volontari della Misericordia di Canosa.

Necessario anche l’intervento di una equipe sanitaria del 118 di Canosa per soccorrere una donna, partente del proprietario del bar, che ha accusato un malore. La donna è stata trasferita in codice giallo al Pronto Soccorso dell’Ospedale di Canosa e dimessa in nottata. Per verificare la staticità del palazzo, invece, sono intervenuti alcuni ingegneri dei Vigili del Fuoco da Bari. Non si esclude nessuna ipotesi al momento anche se sulle cause della deflagrazione ed eventuali moventi indagano, come detto, i Carabinieri.