Sequestro di rifiuti, motocarro ape e terreno utilizzato come deposito a Canosa

Sequestro di rifiuti, motocarro ape e terreno utilizzato come deposito a Canosa

Denunciato un uomo dal Carabinieri forestali per illecito

I Carabinieri Forestali del Nipaaf di Bari hanno effettuato, in agro di Canosa di Puglia, un sequestro preventivo di un motocarro Ape, del carico di rifiuti da questi trasportato e del terreno utilizzato come deposito di rifiuti ferrosi, dell’estensione di ca. 2500 mq.

Trattasi, in particolare, di reti metalliche, tubi di irrigazione in ferro, matasse di fili di ferro, RAEE e altro materiale ferroso, nonché sedie e autoveicoli con segni evidenti di abbruciamento.

Per aver raccolto e trasportato illecitamente rifiuti non pericolosi e per aver effettuato combustione di rifiuti (violazione ex art. 256 co. 1, lett. a e art. 256 bis del d. lgs. 152/2006), è stato deferito all’A.G. il conducente del motocarro.