Commando armato assalta tir carico di sigarette sulla A14 tra Canosa e Cerignola

In azione almeno 10 malviventi. Esploso colpo in aria a scopo intimidatorio

Almeno dieci malviventi hanno ripulito un camion carico di sigarette lungo la A14, tra i caselli di Cerignola e Canosa di Puglia esplodendo anche un colpo in aria a scopo intimidatorio.

Il fatto è successo all’alba: i malviventi, a bordo di due auto un’Audi A3 e una Mercedes Classe A, hanno esploso un colpo di arma da fuoco a scopo intimidatorio e hanno poi costretto il conducente del mezzo ad arrestare la marcia.

A quel punto, dietro la minaccia delle armi, i banditi si sono impossessati dell’intero carico, il cui valore non è stato ancora quantificato ma certamente ingente. L’autista, illeso ma sotto shock, è stato poi ‘rilasciato’ nei pressi di Barletta. Sull’accaduto sono in corso le indagini degli agenti della polizia stradale con competenza in ambito autostradale.

Il carico, interamente trasbordato dai rapinatori, finirà verosimilmente nei circuiti del mercato di contrabbando, fenomeno che negli ultimi mesi sembra essere tornato in auge anche nel foggiano.