E’ partito il corso gratuito di autodifesa personale dedicato alle donne, promosso dalle Politiche sociali del Comune di Canosa in collaborazione con la società sportiva FIJLKAM. La prima lezione del corso è partita il 7 maggio 2024, presso la palestra dell’istituto scolastico Enzo de Muro Lomanto.

L’iniziativa è nata dal desiderio di contrastare la violenza di genere, visto il drammatico susseguirsi di eventi che mettono ogni giorno a rischio la sicurezza personale delle donne di tutte le età. “Abbiamo deciso di investire sull’ autodifesa, abilità in grado non solo di aumentare la sicurezza personale, ma anche di promuovere un senso di fiducia e empowerment”, afferma l’assessore Petroni.

Con la guida degli insegnanti professionisti della difesa personale, con all’attivo anni di esperienza nell’insegnamento di tecniche efficaci di autodifesa, sarà affrontato ogni aspetto della sicurezza. L’arma numero uno sarà quella che permetterà di evitare l’aggressione: la prevenzione.

Verranno analizzate con le allieve le varie situazioni di rischio, dati consigli su come comportarsi e  data grande importanza ai “confini personali” e al linguaggio del corpo. Si allenerà il colpo d’occhio, il riflesso istintivo e la visione periferica.

L’allieva imparerà quindi a sviluppare una mentalità difensiva che porterà con sé per tutto il resto della vita.