Campagna acquisti invernale chiusa? Decisamente no. E’ un Canosa Calcio che non si pone più limiti quello che in sede di mercato, a pochi giorni dalla sua chiusura, piazza un ulteriore colpo regalando al tecnico Gino Zinfollino un attaccante dalla grande esperienza e tecnica quale Giuseppe Siclari, classe 86′ ed ex fra gli altri di Fidelis Andria e Potenza.

Il sodalizio del presidente Tedeschi, non contento degli approdi di Portoghese e degli under Patruno e Consonni, va così a rinforzare una rosa che ora più che mai può decisamente credere nella salvezza diretta al primo campionato di Eccellenza dopo ben 24 anni. Proveniente dal Siracusa, compagine del massimo campionato siciliano, Siclari ha diversi trascorsi con le casacche di molteplici società pugliesi e non vedi le parentesi con la Fidelis Andria nelle stagioni 2007/2008 in C2 e 2018/2019, con il Potenza nell’annata 2017/2018 che vede la vittoria del campionato di serie D e all’ombra dell’Ofanto sponda Audace Cerignola. Ma non finisce qui: degne di nota risulta essere anche il suo passato nelle file del Taranto con 10 reti in 17 presenze e in quelle della Nocerina grazie ai 17 centri in 30 presenze. Insomma, un acquisto importante che va ad arricchire il tasso tecnico-tattico dei rossoblù in un reparto sicuramente rinnovato visti i precedenti acquisti di Rana e Portoghese.