Stupire, ancora una volta, in un campionato nuovo e competitivo quale quello della Serie C Silver. E’ una Canusium Basket sicuramente ambiziosa quella che si affaccia, per la prima volta nella sua storia, a questa nuova competizione. Infatti, nella giornata di giovedì 14 luglio, presso la location di Villa Caracciolo ha avuto luogo la presentazione ufficiale della stagione 2022/2023: è stata questa l’occasione per trarre un sunto dell’eccellente regular season conclusa con il salto di categoria, iniziando al contempo a delineare quelle che saranno le linee guida che guideranno il sodalizio rossoblù sia a breve che a lungo termine.

Si è parlato di mercato, ma anche di settore giovanile su cui l’intero organigramma, mutato almeno in parte, intende puntare. Presenti, per l’occasione, il presidente Andrea D’Amico, il generale manager Felice Carano, il direttore sportivo Gianluca Monacis e il nuovo allenatore dei rossoblù Giulio Cadeo. «In virtù della nuova riforma – spiega il general manager Carano – il campionato si preannuncia ancora più complicato. Molteplici sono le compagini che stanno provvedendo all’allestimento di roster di spessore e noi, alla luce di quelli che sono i nostri obiettivi, ci stiamo muovendo parecchio bene. La preparazione atletica prenderà il via i primi di settembre ma parallelamente, stiamo portando avanti anche un discorso a livello giovanile che vogliamo incentivare. In sinergia con il presidente D’Amico, stiamo lavorando su più fronti: l’obiettivo è evolversi, essere dinamici, dimostrare insomma quelle che sono – conclude Carano – le nostre intenzioni e le nostre ambizioni».