Dopo due settimane di riposo, riprende il cammino in campionato dell’Alex Point Canusium Basket che sbanca Brindisi 87-97. Coach Carano, richiamato alla guida dei rossoblù, sfrutta così al meglio le due settimane di riposo al cospetto di un Brindisi temibile visti gli otto punti in classifica conquistati con tanto di vittoria contro il Barletta Basket, artefice dell’ultima sconfitta del sodalizio del presidente D’Amico.

Assente Miki Oliva per via di un problema fisico e con Mansi a mezzo servizio causa un colpo preso al volto, Carano ha comunque potuto contare sulle qualità di Latella, Dusels, Diaz e Serino. Inizio complicato e primo quarto equilibrato che termina sul 23-23 alla luce anche e soprattutto di un Arthur Dusels che stenta ad entrare in partita. Secondo quarto ancor più difficile ed insidioso con il Canusium Basket che latita nelle conclusioni da tre e con il Brindisi che invece inanella una serie di triple con sugli scudi Minò. Il riposo fa bene agli ofantini che chiudono gli ultimi parziali come meglio non potevano. Il 22 -30 nel terzo e il 17-24 nel quarto decidono così l’incontro a favore dei ragazzi di coach Carano che ricominciano la regular season nel migliore dei modi, dimostrando di saper giocare con quel cuore e quella rabbia negli occhi che forse era stata smarrita nella prima parte di campionato.

MVP ancora Domenico Latella autore di 25 punti seguito da Arthur Dusels con 23 punti. Grande prestazione anche di un Serino mai domo che ha lottato sotto canestro come un leone e che alla fine ha dato il suo enorme contributo realizzando 20 punti. Quattordici invece i punti per Diaz seguito da Romano con 10, Suraci con 3 ed Oliva con 2 che completano il tabellino delle realizzazioni. Neanche il tempo di respirare che giovedì 8 dicembre, nel giorno dell’Immacolata, si ritorna in campo fra le mura amiche contro il Lecce in un altro impegno non facile con appuntamento alle ore 20:00 presso il Palasport di Viale I Maggio.