Sesto risultato utile consecutivo per il Canosa Calcio di mister Zinfollino che fra le mura amiche del “San Sabino” impatta per 1-1 contro il Real Siti nel big match della 12^ giornata del campionato di Eccellenza. I rossoblù creano ma sbattono sulla muraglia innalzata dagli ospiti che dopo l’iniziale vantaggio sugli sviluppi di angolo di Ciccone, non risulteranno praticamente mai più pericolosi rintanandosi nella propria area di rigore. Il catenaccio stornarellese regge e nel finale per poco Cormio & C non sfiorano il colpaccio.

Mister Zinfollino recupera Lamacchia ma deve fare a meno di Montrone, Gonzalez e Russo, lanciando dal 1′ sia Caruso che Milella nel 3-5-2 di giornata. Sceglie invece il 4-4-2 mister Ciurlia che in avanti si affida al tandem Di Bari- Thiam con Cormio libero di svariare su tutto il fronte d’attacco. A creare il primo pericolo è il Canosa al 3′ con Milella che ben servito dalla sventagliata da sinistra di Turitto calcia a lato. All’8′ sono però gli ospiti a passare in vantaggio sugli sviluppi di angolo grazie all’incornata di Ciccone che insacca alle spalle di Vicino per lo 0-1. I padroni di casa non subiscono il contraccolpo ed iniziano minuto dopo minuto a creare le condizioni per il pareggio come al 18′ quando Bayo su ottima sponda di Pignataro calcia di poco fuori. Gli ofantini premono e al 36′ vanno vicini al pareggio con Ardino che su cross di Nannola, salta più in alto di tutti ma si vede salvato il proprio tentativo sulla linea da Di Gioia. Prima del duplice fischio però il Canosa riagguanta la contesa grazie alla punizione al bacio di Ibra Bayo al 49′ che con un’autentica pennellata realizza l’1-1 che manda le squadre al riposo.

Nella ripresa, il canovaccio dell’incontro non cambia: al 51′ è il turno di Caruso, colpo di testa che non sortisce alcun effetto mentre al 57′ è il neo entrato Romano, con una sventola da fuori area, a tentare la fortuna, nessun problema per l’estremo ospite. Del Real Siti non c’è traccia, il Canosa spinge alla ricerca del vantaggio ma soprattutto nell’ultimo passaggio risulta impreciso. Al 76′ ci riprova nuovamente Ibra Bayo su punizione senza però ricalcare quanto visto in precedenza. Nel finale, con i padroni di casa tutti in avanti alla ricerca del gol vittoria, sono gli ospiti a sfiorare il colpaccio in contropiede con la conclusione di Russo deviata in angolo da Vicino. Al triplice fischio è 1-1.

Il Canosa continua il proprio cammino, muove la classifica e si porta a quota 18 punti senza approfittare però del pareggio dell’Unione Calcio Bisceglie in attesa di affrontare domenica prossima l’altro Bisceglie, quello di mister Di Meo attualmente sul podio del girone A. Il Real Siti invece mantiene invariato il distacco di sei punti sui canosini: prossimo weekend i ragazzi di mister Ciurlia riceveranno il Molfetta in uno dei due big match di giornata.